giovedì 22 settembre 2011

Locked man


Io, si io.
I am a locked man.
Una condizione che mi guadagno nel corso dei secoli per "meriti" personali di diverso genere e specie.

Aver cose da dire, ma ingoiarle,
Voler bene e passare indifferenti,
Fremere in silenzio
Reprimere ciascun pensiero affinché il pensiero imploda
Modificare di ratio il passato per renderlo coerente con il presente, inutilmente.
Dimenticare ogni giorno il pezzo che manca.
Immaginare una reazione che non sarà mai.
Escogitare quotidianamente una strategia di riconquista.
Smontare scientemente ogni strategia di riconquista.
Scegliere l'oblio sebbene il fu sia dinanzi a me costantemente.
Porsi una domanda senza una risposta e poi un'altra fino a notte fonda.
Trovare negli altri gli sguardi perduti.
Aprirsi al cielo solitari per rispettare la scelta più dolorosa.
Scorrere il ricordo per sublimazione fino a precipitarne senza vertigine.
Sorridere a labbra serrate per suo gesto che si rinnova nel tuo.

Locked man,
una condanna senza fine.

2 commenti:

sabrina ancarola ha detto...

Io sono una Tonna non sono una sarda non tentArMI nonsono una sarda

Farnetico ha detto...

oh yeah, baby

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...